La campagna

Dal 2008 Infodrog conduce una campagna nazionale contro l’epatite C. I professionisti e i consumatori di droghe devono essere sensibilizzati e informati sui rischi e le conseguenze di un’infezione dal virus dell’epatite C (HCV). I punti seguenti sono molto importanti:

  • Riduzione dell’infezione dall’HCV tra i consumatori di droghe
  • Miglioramento dell’accesso ai trattamenti dell’HCV e al depistaggio per i consumatori di droghe
  • Trasmissione continua di conoscenze sull’epatite C ai professionisti dell’ambito delle dipendenze e ai consumatori di droghe
  • Sviluppo di principi di base per attività regolari di promozione della salute nell’ambito delle dipendenze

L’epatite C è detta “l’epidemia silenziosa”. In tutto il mondo si censiscono tra 130 e 170 milloni di persone infette dall’HCV. In Svizzera se ne contano circa 80’000; i consumatori di droghe rappresentando, secondo le fonti, tra il 40 e il 70%.

  • In breve: nozioni fondamentali sull'epatite C.
  • L'epatite: informazioni concernenti le differenti forme di epatite e l'evoluzione della malattia
  • Prevenzione: punti essenziali riguardanti l'igiene, le regole di consumo e le vie di trasmissione
  • Terapia: informazioni sulle diverse possibilità di trattamento contro le malattie epatiche
  • Materiale: presentazione dei diversi prodotti della campagna. Il manuale “Prevenzione e terapia” è disponibile in linea in formato pdf
  • Formazioni: informazioni e dettagli concernenti contenuti e date delle formazioni e delle formazioni continue
  • Aiuto: indirizzi e link utili