Effetti collaterali

Rispetto ai trattamenti precedenti con l’interferone, i nuovi medicamenti contro l’epatite C non hanno quasi più effetti collaterali maggiori. L’importanza della loro manifestazione dipende dalle sostanze consumate in concomitanza al trattamento.
Prima di prescrivere un trattamento contro l’epatite C, è necessario verificare le possibili interazioni su www.hep-druginteractions.org.

Alcol e trattamento contro l’epatite C

Durante un trattamento contro l’epatite C, bisognerebbe evitare il consumo di alcol. Quest’ultimo non ha effetti diretti negativi sull’efficacia del trattamento ma il suo consumo può alterare la capacità di aderenza del/la paziente e rendere il trattamento più difficile. E quindi importante portare particolare attenzione alla capacità di aderenza dei pazienti che non possono rinunciare completamente all’alcol e prendere le misure necessarie per migliorarla.